Finestre sull’arte – Signorina seduta di Lucio Fontana

Scultura in bronzo colorato, 1934, Milano, Museo del Novecento.

Nei primi anni trenta Lucio Fontana inaugura la propria originale ricerca plastica evidenziando uno straripante talento creativo. Signorina seduta è opera emblematica di un metodo operativo che, per quanto ancora in embrione, caratterizzerà lo stile dell’artista lungo tutta la sua carriera. Se infatti da un punto di vista tecnico e tematico questo bronzo risulta in linea con le contemporanee ricerche della plastica italiana, a livello linguistico si distingue per la ricerca di valori dinamico-spaziali che appaiono già profondamente innovativi.

Il bronzo, che l’applicazione del colore qualifica come una sintesi di scultura e pittura, rappresenta una giovane donna seduta a terra, vestita con un abito leggero, lungo sino alle ginocchia. La gamba sinistra è flessa mentre la destra, anch’essa piegata, è a contatto con il terreno. La giovane donna è rappresentata nell’atto di controllarsi l’acconciatura: la mano destra le sfiora infatti i capelli mentre l’altra sembra reggere un piccolo specchio. L’espressionismo dato dalla modellazione del vestito è come neutralizzato dalla scelta dei colori, o meglio dei “non colori”: il nero e l’oro in quanto colori astratti proiettano l’immagine in una dimensione spaziale ed esistenziale per così dire “altra”, non naturalistica, che aspira all’assoluto.

Vista frontale del bronzo. 84 x 103 x 83 cm
Dettaglio di viso e mani

Una prima laurea in Scienze dei Beni culturali e una specializzazione in Storia e critica dell’arte. Convinta aspirante insegnante, milanese di nascita, amante di tutto ciò che è artistico!
La rubrica “Finestre sull’arte” nasce per raccontare e condividere con voi ciò che conosco su opere, artisti e correnti artistiche, raccontandole in brevi articoli di pochi minuti, come se fossero delle vere e proprie pillole da assumere una volta al giorno. Perciò, se siete interessati ad approfondire la vostra conoscenza su questi temi, date un’occhiata ai miei articoli sul blog!
Contatti:
E-mail:
 alicebrivio1@gmail.com
LinkedIn: http://www.linkedin.com/in/alice-brivio-3b4325142
Instagram: alicebrivio_

Rispondi